AUMENTA O DIMINUISCI IL TESTO DEL BLOG...

mercoledì 31 marzo 2010

AUGURI DI BUONA PASQUA...

BIANCO SUL NERO AUGURA A TUTTI:




lunedì 29 marzo 2010

METODI ALTERNATIVI PER ESEGURE LE MOLTIPLICAZIONI

Oggi vi segnalo un metodo alternativo per esegure le moltiplicazioni (nei prossimi articoli vi presenterò altre tecniche)...

Spesso noi insegnati ci troviamo in condizioni estreme con gli alunni che presentano grosse difficoltà di apprendimento... per esempio un grande ostacolo didattico è l'esecuzione delle moltiplicazioni con i metodi tradizionali. Nonostante le difficoltà bisogna provarle tutte per raggiungere almeno gli obiettivi minimi.
Il metodo che vi segnalerò è da utilizzare per i casi estremi (non tutti i docenti concordano sull'uso di tecniche alternative):

- Tecnica per moltiplicare due numeri graficamente utilizzando l’intersezione di linee.

Questa tecnica sfrutta due semplici concetti. Il primo è che intersecando due fasci di rette parallele si ottengono un numero di intersezioni pari al prodotto del numero di rette presenti nei due fasci. Si tratta quindi di un concetto di geometria facilmente dimostrabile dal momento che ogni retta del secondo fascio che interseca il primo fascio genera una intersezione per ogni retta che costituisce questo primo fascio; ripetendo il procedimento per tutte le rette del secondo fascio si ottiene appunto il prodotto (come detto giustamente da Antonio, si tratta della definizione stessa di moltiplicazione, applicata però graficamente)
Il secondo concetto alla base di questo procedimento è invece la rielaborazione grafica di un comunissimo algoritmo moltiplicativo che viene insegnato alle elementari. Per spiegare questo metodo classico e per applicarlo consideriamo per semplicità che la moltiplicazione da eseguire sia 12 per 34.

Effettuando alla fine la somma dei numeri per ogni colonna, tenendo conto dei vari riporti. Il motivo dello spostamento verso sinistra in questo algoritmo di moltiplicazione è ovviamente il fatto che la cifra 1 in 12 è un 10 (a cui si somma 2), mentre il 3 in 34 è un 30 (a cui si somma 4).

A questo punto il metodo grafico non fa altro che trascrivere le somme di tali colonne, anch’esso tenendo conto di vari riporti.

Come si vede i due metodi sono perfettamente equivalenti.

- Clicca qui per ulteriori informazioni (scarica documento pdf);


Vedi questo video:

sabato 20 marzo 2010

2 APRILE 2010 GIORNATA MONDIALE DELL'AUTISMO

Il prossimo 2 aprile 2010 è la giornata mondiale dell’autismo (giornata proclamata dalle Nazioni Unite). A Roma in piazza della Repubblica e a Palermo piazza Politeama, ci sarà una fiaccolata per i diritti negati delle persone autistiche, contro l’indifferenza delle istituzioni, la mancanza dei diritti delle persone autistiche, l’assenza dei servizi pubblici. Oltre ad essere una manifestazione contro i diritti negati, la fiaccolata evidenzierà il bisogno dell’applicazione immediata delle linee guida per l’organizzazione della rete assistenziale per le persone affette da patologia autistica, la creazione di poli specialistici nelle ASL, la formazione professionale nelle scuole, dove il bambino passa dalle 6 alle 8 ore.
Sono sempre più numerosi i bambini ed i ragazzi affetti da autismo e di conseguenza cresce anche il numero di genitori che si imbattono in questo problema, incontrando notevoli difficoltà per mancanza di informazioni...

IN 3.800 PIAZZE ITALIANE ARRIVANO LE UOVA DI PASQUA DELL' AID

Da venerdì 19 a domenica 21 marzo tornano nelle piazze italiane le Uova di Pasqua AIL (ASSOCIAZIONE ITALIANA CONTRO LE LEUCEMIE), un appuntamento che si rinnova da ben 17 anni e che quest’anno coincide con l’inizio della primavera! In circa 3.800 piazze AIL sparse in tutta Italia, troverete ad accogliervi gli entusiasti ed instancabili volontari AIL, oltre 18.000 persone pronte a rinnovare una tradizione d’amore e solidarietà.
Con un contributo minimo di 12 euro, avrete dolcezza e regalerete speranza sostenendo i progetti dell'AIL.

Forza correte tutti manca poco... domenica 21 marzo è l'ultimo giorno!!!
Guardate il video dell' AIL... clicca qui.



venerdì 19 marzo 2010

UN CORSO ONLINE SULLA LIM...

La Lim (Lavagna Interattiva Multimediale) è un dispositivo elettronico che ha le dimensioni di una tradizionale lavagna sulla cui superficie è possibile scrivere, gestire immagini, riprodurre file video, consultare risorse web. I punti di vista sul suo impiego a scopo formativo sono tanti e vari ma tutti accomunati dal riconoscerne il potenziale in termini di apprendimento e di partecipazione da parte degli studenti (per maggiori info clicca qui)....

Innovascuola propone un corso online sulla Lim, sul suo possibile utilizzo in ambito scolastico... per accedere al corso fruibile in qualunque momento basta cliccare questo link: CORSO LIM (INNOVASCUOLA).
Vi consiglio a tutti di dare un'occhiata, l'uso della lim è molto interessante, pensate a quante attività si possono progettare anche con gli alunni disabili...

giovedì 18 marzo 2010

DUE BLOG PER L'APPRENDIMENTO DELLA LINGUA ITALIANA

Girando per il web ho notato due importanti blog ben fatti e con molte risorse preziose... entrambi i siti si occupano di lingua italiana nella scuola primaria:
- il primo dedicato alla 2^ classe;
- il secondo si occupa della 1^, 3^, 4^, 5^ classe.
I siti sono a cura di Ercole Bonjean, che archivia attività, proposte e verifiche relative ai vari contenuti della lingua italiana. Se notate bene, le attività della letto-scrittura sono svolte attraverso un particolare metodologia, inizialmente globale, muovendo dalla frase (visione del tutto) per poi passare all’analisi dei fonemi e dei grafemi (ricognizione analitica delle parti) che vanno poi a formare le sillabe (per ulteriori info vedi nel primo sito, sulla sidebar a destra).

Praticamente i blog presentano il lavoro nel quadernone dei bambini... vi consiglio di visitarli sono molto utili!!!!!!!!

UN GIOCO PER PROMUOVERE I DIRITTI DEI BAMBINI E PROTEGGERLI DALLA VIOLENZA...

Oggi vi segnalo un bellissimo gioco online:"Through The Wild Web Woods", risorsa realizzata dal Consiglio d'Europa, nel quadro del programma "Costruire un'Europa per e con i bambini".

Questo programma ha l'obiettivo di promuovere i diritti dei bambini e proteggerli da ogni forma di violenza, tra cui i pericoli della rete internet...
Quindi "Through The Wild Web Woods" è un gioco realizzato per aiutare i bambini a comprendere meglio il mondo della rete e per fornire loro strumenti e conoscenze necessarie al fine di trasformarli in... internauti avveduti. Tutto questo attraverso il gioco.

Il gioco è basato sull'opuscolo del Consiglio d'Europa "Internet Literacy Handbook" (manuale per l'utilizzo di Internet), costituito da 21 schede didattiche sugli aspetti più rilevanti e con molti suggerimenti utili per genitori ed insegnanti.

Descrizione:
Meta del gioco è la favolosa "Città elettronica", luogo di divertimenti, di pace e di libertà. Per raggiungerla occorre attraversare il WWW - Wild Web Woods, la foresta del web, piena di insidie. Si tratta quindi di riuscire a superare i tanti pericoli disseminati nel bosco e di vivere un'autentica grande avventura.
Nella foresta troverete e attraverserete quattro grandi città, dove potrete scoprire molte cose interessanti. Per passare al livello superiore e continuare il viaggio occorre raccogliere le monete (I)nfo, (P)rivacy, (S)icurezza e (C)onsapevolezza.
Per guidare il vostro eroe personalizzato nella foresta userete le frecce direzionali. Trovate la chiave e portatela al sicuro fino alla porta che vi permetterà di accedere alla città successiva.
Lungo il cammino recuperete diverse pergamene, tutte da raccogliere per aiutare gli altri bambini che ne hanno bisogno. Cercate poi una mappa utile per individuare questi bambini nella foresta; ogni volta che ne troverete uno in difficoltà basterà cliccare sul vostro avatar e scegliere dal menu la pergamena giusta.
Se al termine dell'avventura sarete riusciti a salvare tutti i bambini potrete partecipare ad un'ulteriore gioco, "Scroll Run", presente nella Città elettronica.

(Fonte: www.robertosconocchini.it).


sabato 13 marzo 2010

IL PARCO DELLA MATEMATICA : UNA LAVAGNA NEL WEB PER APPRENDERE LE 4 OPERAZIONI

Vi segnalo una risorsa molto carina per allenarsi o apprendere le 4 operazioni...
Il sito "Il parco della matematica" offre una lavagna interattiva per esercitarsi con le quattro operazioni, con la possibilità di scegliere il livello di difficoltà... bisogna inserire il numero che pensi sia giusto e premere il tasto INVIO o il bottone CONTROLLA.La risposta esatta al 1° tentativo dà 5 punti, al 2° e al 3° dà 3 punti, successivamente 1 punto.

venerdì 5 marzo 2010

MATHEBOOK.NET : UN PORTALE DIDATTICO SULLA MATEMATICA..

Sempre alla ricerca di risorse che possono aiutare gli insegnanti e alunni... oggi vi segnalo un bel sito, molto completo, riguardante la didattica della matematica per tutti gli ordini di scuola.
Mathebook. net è un sito completamente interattivo che permette di imparare la matematica, o esercitarsi, con estrema facilità. L'obiettivo del sito è quello di fornire strumenti didattici ad insegnanti, genitori...
Il sito contiene numerosi tutorial online che possono essere scaricati e utilizzabili in seguito, con la possibilità di essere inviati via email agli insegnanti (per i bambini impossibilitati ad andare a scuola), o per essere stampati per l'uso dei docenti a scuola. L'uso di questi tutorial online permette al bambino, nel caso di una risposta errata, di verificare la sua risposta...
Le esercitazioni sono scaricabili sono molto intuitive da usare, ma per poter leggere i documenti bisogna avere istallato il programma Acrobat Reader, scaricabile da www.acrobat.com (che serve per leggere i file in formato PDF).
Il sito è in inglese, ma molto intuitivo... un aiuto lo offre google : clicca qui per visitare il sito tradotto in lingua italiana.

mercoledì 3 marzo 2010

GEOGAMES: UN GIOCO ONLINE DI GEOGRAFIA (UTILIZZABILE CON LA LIM)

Oggi vi segnalo un bellissimo gioco online di geografia...

GeoGames è un gioco in Flash (gratuito) che permette agli studenti di posizionare Nazioni, Continenti, Capitali e altri oggetti geografici al loro posto nel Pianeta Terra. Per rendere più competitivo il gioco è presente anche un timer che permette di misurare la bravura dei vostri alunni.

Ma la bellezza di questo gioco è che GeoGames può essere proiettato su SmartBoard (LIM), molto funzionale... nel sito troverete diversi video che spiegano come utilizzare questa risorsa con l'uso interattivo della LIM.

(Fonte: Osmosi delle idee).


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...