• BLOG DIDATTICO DI SOSTEGNO

    Si dice di solito "nero sul bianco" per marchiare negativamente qualcuno, io invece provo a cancellare questa macchia nera cercando di trasmettere non solo risorse ma anche valori umani. Se siete perplessi non preuccupatevi è un buon segno, in quanto la perplessità è l'inizio della conoscenza...

giovedì 28 maggio 2009

Nonostante il fallimento iniziale del Forum, finalmente ho avuto un' idea brillante per farlo funzionare in modo costruttivo... cioè usarlo anche come uno spazio "hosting" dove inserire materiali specifici che riguardano sempre il tema dell' handicap...
Sulla vostra destra del blog troverete la sezione "I materiali del Maestro Carmelo", sezione formata da una serie di links (collegati direttamente con una parte specifica del forum), dove potrete visualizzare alcuni documenti che personalmente ho progettato. Momentaneamente ho pubblicato solo due esempi di relazione finale relativa agli alunni disabili, ma con il tempo caricherò altri materiali. Inoltre ho inserito una seconda sezione "I materiali importanti del Forum" con i più importanti argomenti pubblicati nel forum.
Nel forum vi è la possibilità di interagire direttamente tra noi utenti, attraverso messaggi, segnalazioni che potrete lasciare nelle varie sezioni... per far ciò dovete semplicemente registrarvi in modo gratuito...
In tarda serata di oggi 28/5, il MIUR ha pubblicato il decreto ministeriale n. 56 del 28 maggio 2009 per la costituzione delle graduatorie di circolo e di istituto (personale docente) per gli aa.ss. 2009/2010 - 2010/2011 (vers. Acrobat compresso).
Le domande dovranno essere prodotte entro il termine perentorio del 30 giugno 2009 , fermo restando che tutti i titoli valutabili devono essere posseduti entro la medesima data.
L’inoltro potrà avvenire con raccomandata con ricevuta di ritorno, indirizzata alla istituzione scolastica che gestirà la domanda, o tramite consegna a mano alla stessa.
Tale istituzione scolastica dovrà essere indicata al 1° posto nel modello B, che dovrà essere inoltrato, esclusivamente con modalità web, nel periodo intercorrente tra il 1° luglio e il 31 luglio 2009 .
Il modello B dovrà essere indirizzato alla stessa istituzione scolastica alla quale sono stati indirizzati i modelli di domanda A1 e/o A2.
Nel trasmetterci il testo del D.M., il MIUR ci ha fatto presente che i modelli di domanda A1 e A2 saranno pubblicati successivamente e comunque entro il 3 giugno 2009.
Questi sono i links diretti utili per la domanda:
Decreto apertura graduatorie d'istituto (D.M. n.56 del 28 maggio 2009).
Il ministero ha consegnato ai sindacati la bozza di decreto per la riapertura delle graduatorie di istituto. Riapertura prevista per la prossima settimana.
Il decreto interessa i docenti interessati all'inserimento in II e III fascia, e alla comunicazione delle istituzioni scolastiche in cui figurare per gli aa.ss. 2009/20011 in I, II, e III fascia. Sarà possibile scegliere una provincia diversa rispetto a quella/quelle scelte per le Graduatorie ad esaurimento il numero delle istituzioni scolastiche da scegliere resta invariato.
Novità: Chi è già inserito dovrà solo aggiornare titoli e servizio, non dichiarare tutto ex novo, come era accaduto negli ultimi aggiornamenti. la valutazione ex novo dei punteggi riguarderà solo i nuovi inserimenti. I punteggi pregressi quindi non sono oggetto di rivalutazione, ma sarà possibile presentare titoli già posseduti e non presentati nel 2007. Le modalità di convocazione dovranno essere celeri ed economiche. Sarà incrementato l'utilizzo della convocazione tramite posta elettronica e cellulare, anche con sms.

mercoledì 20 maggio 2009

Si è tenuto il 19 maggio 2009 un incontro al MIUR sul bando per le graduatorie d'istituto dei docenti. La pubblicazione del bando è prevista per la fine di maggio.
E' stata confermato che, oltre ai nuovi inserimenti, l'aggiornamento avverrà solo per i nuovi titoli acquisiti, quindi non ci sarà un totale rifacimento delle graduatorie, ma una integrazione delle stesse. Questa soluzione semplifica la compilazione delle domande e il lavoro di valutazione da parte delle scuole.
Sarà possibile indicare scuole di una sola provincia anche diversa da quelle indicate nelle graduatorie ad esaurimento.
Sono previste alcune novità per quanto riguarda le modalità di convocazione attraverso un utilizzo maggiore delle procedure informatiche e degli sms/e-mail.
Resta il grave ritardo nella pubblicazione del bando che determinerà ancora una volta un balletto di supplenti per le nomine conferite da graduatorie d'istituto.

domenica 17 maggio 2009

So.Di.Linux è un progetto che si colloca nella linea di ricerca dell'Istituto per le Tecnologie Didattiche del CNR dedicata a "La scuola del futuro: modelli, metodologie e prototipi per l'innovazione educativa." Nell'evoluzione di questo progetto arriva nel 2009, prodotto da ITD-CNR, il DVD So.Di.Linux 6 x3, una versione speciale contenente software per soli tre livelli scolari (scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I° grado) che nasce per soddisfare l'esigenza manifestata da docenti di avere uno strumento "dedicato". Tra le novità: il DVD mette a disposizione un'ampia documentazione (manuali, tutoriali, esempi, ecc.) per la maggior parte dei software inseriti. Questi sono i links diretti per visualizzare i contenuti relativi alla scuola dell'infanzia e primaria.

Il sito Arcademic Skill Builders propone una bella serie di giochi didattici cui accedere gratuitamente on line in modalità "multiplayer" o come singolo giocatore. Si tratta di giochi arcade in Flash utili per mettere alla prova le capacità aritmetiche di base (conoscenza delle tabelline, calcolo delle quattro operazioni, ecc.). Si prevede in futuro di inserire all'interno dei giochi proposti la funzionalità di registrazione dei punteggi effettuati e di studiare contenuti personalizzati per bambini in difficoltà.
(Fonte: http://quadernoneblu.splinder.com).
InnovaScuola è un portale per i docenti che vogliono scoprire e utilizzare i supporti multimediali per l'insegnamento. Sul sito troverete la Libreria Digitale Aperta (LDA) dove potrete prelevare centinaia di contenuti didattici gratuiti (questo è il link per la scuola primaria). Consulta in Primo Piano news, interviste o recensioni di libri e siti, proposti dalla redazione. Invece nell'area Esperienze puoi leggere i progetti realizzati dalle scuole con i nuovi media. Interessante si presentano le sezioni Canali tematici e le Pillole formative utili per approfondire l'uso delle tecnologie per la didattica. E dal prossimo anno scolastico, troverai MyInnova, uno spazio a disposizione degli insegnanti che usano le risorse della Rete.
Il portale Polilab-kids, del Dipartimento di Elettronica e Informazione del Politecnico di Milano, persegue l'encomiabile finalità di promuovere la cultura scientifica facendo nascere nei bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni l'amore per le materie scientifiche attraverso nuove e più coinvolgenti modalità didattiche. Dedicato in realtà non solo ai ragazzi, ma anche a insegnanti e genitori, il portale presenta una collezione di animazioni didattiche e quiz che consentono ai bambini di imparare divertendosi, integrando opportunamente quanto viene proposto in classe dai docenti. Il linguaggio semplice, le animazioni accattivanti e divertenti non escludono certo un approccio serio e scientificamente controllato agli argomenti proposti. Attualmente sono disponibili più di 100 animazioni, con l'obiettivo di arrivare a 300 animazioni entro il 2010. Migliaia di utenti da tutte le regioni d'Italia lo stanno già utilizzando da febbraio 2009 e fino a luglio 2009 sarà possibile registrarsi gratuitamente e usufruire di tutti i contenuti di Polilab-kids. Col nuovo anno scolastico sarà invece possibile iscriversi al portale sottoscrivendo (come scuola, o singolo insegnante o famiglia) un abbonamento a costi molto contenuti.
Clicca qui per visitare Polilab-kids.
Siamo quasi alla fine dell'anno scolastico e cominciamo a pensare alla compilazione dei registri del sostegno e in alcuni casi dei Pei...
Spesso ci troviamo in difficoltà nella realizzazione di particolari parti del registro, per esempio la relazione finale dell'alunno disabile. In questo caso su internet si possono trovare molte risorse ma attenti a selezionarle! Questi sono alcuni esempi di relazione finale: relazione finale , relazione finale 1 , relazione finale-ritardo psicomotorio (clicca sui links, materiali presenti anche nella sezione DOCUMENTI a destra del blog). Secondo me alcuni esempi vanno ampliati con una parte discorsiva cercando il più possibile di essere congruenti con le voci della Diagnosi Funzionale e del Profilo Dinamico Funzionale (mi riferisco agli ASSI), con il fine della chiarezza della situazione dell’alunno e per una maggiore comprensibilità tra ambito medico e ambito scolastico.
Acolore è la versione Italiana del portale Spagnolo di successo MiniDibuJos.
Si tratta di un ottimo sito di disegni per bambini gratuiti da colorare e dipingere online.
Vi si possono trovare un sacco di bellissimi disegni da colorare direttamente nel browser suddivisi per categorie.
I disegni possono essere anche stampati, scaricati, condivisi con un amico via email e addirittura inseriti in una pagina web tramite codice.
Acolore è un sito ormai collaudato, sicuro e molto ben strutturato.
Non solo un ottima risorsa educativa e per lo svago dei più piccoli dunque, ma una vera e propria rete sociale dove divertirsi in modo costruttivo.
(Fonte: http://www.albertopiccini.it).

lunedì 11 maggio 2009

Parole Parole un gioco di ricostruzione di parole italiane o inglesi, adatto dagli 8 anni in poi. Piacevole ed appassionante, presenta una grafica colorata che accompagna la scelta delle parole, che presentano bonus a seconda del colore.
Scopo del gioco è ricostruire il maggior numero di parole (italiane o inglesi) , in un quadro di 25 lettere, disposte su (su 5 file orizzontali e 5 file verticali). Dal menu Gioco si avvia la nuova partita ed è possibile modificare il tempo massimo (che inizialmente è di 3 minuti), opzione consigliabile per familiarizzare con il programma. Le parole possono essere di 3, 4 o 5 lettere e devono essere disposte in senso orizzontale da sinistra a destra, o in senso verticale dall'alto in basso. Per muovere le lettere nel quadro, dobbiamo cliccarle a coppie: al secondo clic, le due lettere scambiano reciprocamente la posizione. Per ogni livello viene proposta una parola da comporre: ordinando altre lettere è possibile accumulare punti aggiutivi nel frattempo; utilizzando le lettere colorate si ha diritto ad un bonus. La barra orizzontale in basse permette di acquisire nuove lettere nel quadro.
Il menu Dizionario mette a disposizione due diversi dizionari di base, italiano o inglese, oppure con un elenco personalizzato di 10 parole. E’ molto interessante la possibilità di modificare rapidamente i tre dizionari: è sufficiente aprire il file italiano.txt o il file inglese.txt o il file personalizzato.txt, che si trovano nella stessa cartella del programma. Una volta aperto il file di testo con il Blocco-note di Windows, potremo aggiungere, togliere o modificare i termini, curando di scrivere le parole in lettere minuscole. Proponiamo ai bambini di a giocare a piccoli gruppi, cercando e confrontando le regole e le migliori strategie per raggiungere il punteggio più alto!
REQUISITI DI SISTEMA il programma si installa automaticamente lanciando il file eseguibile Parole parole.exe (344 Kb), funziona su sistemi Windows 95 e successivi; per avviarlo è sufficiente lanciarlo dall’icona corrispondente dal menu di Avvio-Programmi, che prevede anche il programma di disintallazione.
Clicca dawnload per scaricare gratuitamente il programma.
Per un veloce ripasso e per di scienze, ci si può mettere alla prova rispondendo alle domande del test proposto dal software "Corpo umano". Si tratta di un programma semplice, ma efficace, nato da una esperienza di insegnamento della programmazione digitale nella scuola media di Montenero di Bisaccia (CB). Il lavoro è stato realizzato da un gruppo di alunni di terza media, coordinati dalla loro insegnante di matematica e scienze, Liliana D'Angelo. Il programma presenta un valido test sulla conoscenza del corpo umano (scheletro, apparati digerente, respiratorio, circolatorio, escretore) .
Il programma, pensato per alunni di scuola elementare e media, è liberamente scaricabile cliccando dawnload.

domenica 10 maggio 2009

Scuola da Colorare (creato da Lorella Flaminiè) è un sito dedicato ai bambini e alla famiglia dove trovare tantissimi disegni gratuiti da stampare e colorare troverete anche lavoretti di carta, attività per ogni occasione e stagione anche didattiche.
Gli insegnanti, i genitori vi possono sicuramente trovare materiali e idee con cui far divertire i loro bambini. Scuola da Colorare, infatti, è un sito pensato anche per le maestre della scuola elementare e dell’infanzia.
Qui tutti potranno trovare disegni da colorare, segnalibri, biglietti pop-up per le principali occasioni dell’anno (Natale, Carnevale, Pasqua, Festa del Papà, Inverno e via dicendo), attività e lavoretti corredate da dettagliate spiegazioni per realizzarle. Ci sono materiali anche a carattere religioso.
Collegato al sito vi è un blog dove è possibile pubblicare le foto dei lavori realizzati dai propri bambini, così da gratificare il loro impegno e offrire altri spunti e idee.
ReligioneCattolica.it (un'idea di Carlos M. G. de Freitas) è un sito che si propone come un utilisssimo supporto a disposizione di alunni, genitori e docenti di Religione Cattolica. Molto ricca è la dotazione multimedale, con una particolare attenzione per i materiali utilizzabili con la Lavagna Interattiva Multimediale. I materiali sono suddivisi per ordine di scuola, dall'infanzia fino alla secondaria di secndo grado. Interessanti sono le visite virtuali a 360° ai luoghi più significativi di tutte le religioni del mondo, i file mp3, i video ed i cartoni. Molto apprezzabile la veste grafica del sito, con un utile box in formato Iphone, con le ultime novità del sito. Altri due siti a disposizione degli insegnanti di religione cattolica sono:

Le sfumature danno vita ai colori

(Fonte: http://www.robertosconocchini.it/)

domenica 3 maggio 2009

Il programma "Nel paese delle parole" (di Gabriele Zanini e Mirko Tantardini), consente un veloce ripasso e consolidamento delle tante difficoltà ortografiche che presenta la nostra lingua, veri e propri "trabocchetti" in cui è facile cadere quando scriviamo (utilissimo per i bambini in difficoltà)...
Una volta scelta la difficoltà ortografica su cui esercitarsi, si tratta semplicemente di completare parole o frasi con i gruppi di lettere corretti. Il programma, che può essere utile anche per una veloce verifica delle capacità ortografiche degli alunni, è liberamente scaricabile cliccando download.


(Fonte: http://quadernoneblu.splinder.com/).
Da 30 anni i volontari ABIO si dedicano all’accoglienza dei bambini e degli adolescenti in ospedale e al sostegno dei loro genitori. Grazie al contributo e al supporto di molte persone, ABIO ha ottenuto moltissimi risultati: la speranza è di poter raggiungere sempre nuovi obiettivi, per poter portare il servizio dei volontari ABIO in tutte le pediatrie italiane.
Si ricorda che la Fondazione ABIO Italia ONLUS non ha fine di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nel campo della beneficenza.
Per ulteriori informazioni e per diventare volontario clicca qui.

venerdì 1 maggio 2009


Bianco Sul Nero partecipa al concorso nazionale "BLOG AWARDS 2009".
Se condividi gli obiettivi e lo scopo di Bianco Sul Nero puoi votarlo come miglior blog attraverso il sito http://blogawards2009.altervista.org/ oppure direttamente cliccando qui. Dovete inserire l'email (solo per autenticare il voto, no spam) poi vi arriverà una email dove troverete il link per confermare il voto.
VOTATE, VOTATE, VOTATE...
Grazie di cuore!
TABELLINE E MATH è un sito didattico dedicato alla matematica. Contiene giochi online molto semplici, utili per il consolidamento o per esercitarsi sulla moltiplicazione e sulle tabelline. In particolare interessante sembra la proposta di imparare le tabelline con il metodo Paiva:
"il cuore del metodo è la "Tabellina destrutturata", una tabellina pitagorica che riporta, per ogni numero solo i suoi fattori senza un ordine grafico. Il bambino usando questa tabellina può memorizzare con sicurezza ma con un percorso personalizzato ogni operazione. Infatti, alcuni ricordano più facilmente "6 x 8", altri "8 x 6"; lasciamo la mente libera di organizzarsi. E' per ottimizzare questo difetto che in Cina si impara una tabellina ridotta con solo 36 operazioni su 81, escludendo quindi quelle commutate. La tabellina destrutturata del "metodo Paiva" stimola un automatismo inconscio di memorizzazione basato sull'associazione grafico-visuale delle due cifre che devono essere moltiplicate fra loro non in un ordine prestabilito ma in quello che ogni mente preferisce ricordare"(per approfondire clicca qui).
"Sussidi Didattici" è un sito ricco di giochi ed esercitazioni per ragazzi dai 10 ai 14 anni (si può usare anche per i bambini di quarta e quinta primaria), in cui è possibile mettersi alla prova sulla morfologia (con tante attività dedicate ai verbi e un ottimo programma sull'analisi grammaticale), sull'analisi logica, sui giochi con le parole (gioco dell'impiccato, rebus, indovinelli, anagrammi, ecc), sulla storia, sulla geografia (anche utilizzando le mappe di google) sulla matematica. I giochi proposti sono semplici ma divertenti. In particolare suggerisco di soffermarsi sulla sezione analisi logica, con tantissime proposte operative dalle crescenti difficoltà. E' presente anche un Planisfero gigante, un'esercitazione sui climi europei, una sezione dedicata ai punti cardinali.
Vi consiglio di visitare spesso questo utilissimo sito, in costante aggiornamento.

(Fonte: www.robertosconocchini.it).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...