• BLOG DIDATTICO DI SOSTEGNO

    Si dice di solito "nero sul bianco" per marchiare negativamente qualcuno, io invece provo a cancellare questa macchia nera cercando di trasmettere non solo risorse ma anche valori umani. Se siete perplessi non preuccupatevi è un buon segno, in quanto la perplessità è l'inizio della conoscenza...

domenica 1 dicembre 2019

Ecco un'altra pasta modellabile, questa ad asciugatura rapida! Stamo parlando della pasta al dentifricio e bicarbonato... ecco come realizzarla!

Facilissima da preparare, elemento fondamentale è l'utilizzo dell'olio che serve per renderla meno sgretolabile in lavorazione! Essicca all'aria molto velocemente. Si può colorare con acrilici, tempere o acquerelli in tubetto durante l'impasto, oppure con gli stessi colori da asciutta. 




  • Ecco l’occorrete:

1 ) una confezione di dentifricio (va bene anche quella più economica);
2) dell’amido di mais (fecola di patate);
3) qualche goccia di olio di vasellina, va bene anche l’olio di semi, l’olio serve per mantenere elastica la pasta e per non farla sgretolare tra le mani durante la lavorazione.

  • Preparazione:
Versiamo una parte di dentifricio in un contenitore abbastanza capiente, e siccome ogni dentifricio è diverso dall’altro, non vi posso indicare di preciso la quantità di amido da mettere, vi dico solamente di aggiungere man mano dell’amido, fino a quando la pasta non fa panetto. Quindi dovete dosarla di volta in volta. Metto anche direttamente due o tre goccine di olio come elasticizzante, e poi unisco la fecola e comincio a impastare, cerchiamo di inglobare per bene la fecola al dentifricio.

Facilmente avremo il nostro panetto da utilizzare per i nostri lavoretti, anche con i bambini! La particolarità è l'asciugatura più veloce rispetto ad altre paste modellabili!

Ecco un video dimostrativo (youtube):


Vedi anche:
Ci sono diverse preparazioni naturali e con elementi meno naturali per creare delle paste modellabili per i nostri alunni/bambini. Tali paste hanno caratteristiche diverse, utili per i lavoretti a scuola o a casa...
Questa volta vi parlo della PASTA AL BICARBONATO E AMIDO... una pasta a grana finissima di color bianco candido... morbidissima ed elastica al punto giusto! Con essa si possono realizzare tantissimi lavoretti, a mano ma anche tramite le formine (ad esempio quello dei biscotti). Poi basta far asciugare per avere un prodotto secco e resistente.

Ecco come prepararla!

Occorrente: bicarbonato, amido di mais, acqua
    • versate in un pentolino 2 tazze di bicarbonato, 1 tazza di amido di mais (maizena) e 1 tazza e mezzo di acqua;
    • mescolate bene;
    • mettete il pentolino sul fuoco e fate cuocere a fuoco lento sino a che la pasta non si solidifica. La pasta è pronta quando non si attacca più alle pareti (ci vogliono diversi minuti);
    • quando è pronta lasciatela raffreddare e poi utilizzatela come volete.
     
  • Ecco un video tratto da youtube:

domenica 17 novembre 2019

Su richiesta vi pubblico un vasto repertorio di canzoni per le attività natalizie. Il CD contiene 20 tracce, tutte adatte alla scuola dell'infanzia. 

Ho cercato di includere canzoni orecchiabili e con un bel rinornello facile da memorizzare. Spero di essere stato all'altezza, buon ascolto!

Clicca sui titoli delle canzoni per ascoltare o scaricare gratuitamente:
  1. Oh Albero
  2. Bebe, anche quest'anno è già Natale
  3. L'alfabeto del Natale
  4. La preghiera
  5. Buon Natale
  6. Tip tap nella stalla
  7. Natale è festa
  8. Questo Natale
  9. Lascia che nevichi
  10. Natale non è
  11. Minuetto di Natale
  12. Batti le ali
  13. Guarda Betlemme laggù
  14. Natale dei bambini del mondo
  15. Guarda dentro di te
  16. Il pupazzo di Neve
  17. La gara dei sorrisi
  18. Il Mago di Natale
  19. La danza dei regali
  20. Giro giro tondo è già Natale
Ovviamente per i testi va fatta ricerca a parte (su google) oppure potete trascriverli durante l'ascolto.

sabato 9 novembre 2019

Dopo il grande successo della prima raccolta di canzoni natalizie per uso scolastico (sotto il link per scaricarlo), vi propongo un secondo CD musicale che raccoglie dei brani adatti alle attività come recite e cori per la scuola primaria. Ovviamente non tutte le canzoni potranno piacere o adattarsi a tutte le classi.

Ecco i titoli delle canzoni, cliccando puoi ascoltare o scaricarle singolarmente (in formato .mp3):

1. E' la notte di Natale;
2. Buon Natale in allegria;
3. Natale cos'è;
4. Mille luci;
5. Sarà Natale;
6. Un pizzico di pace;
7. Il mago di Natale;
8. Buon Natatale (Iacchetti);
9. Aria di Natale;
10. Bella Befana;
11. Se la gente usasse il cuore;
12. Le luci nel cielo;
13. La gara dei sorrisi;
14. Tra cinquant'anni;
15. Sorridi alla felicità.

giovedì 7 novembre 2019

E' una risorsa utile per l'ultima classe della scuola primaria. E' un breve percorso didattico che inizia proprio con i diversi tipi di testo, corredati di domande per la loro comprensione (sono incluse le soluzioni); il quaderno operativo prosegue con l'ortografia e la grammatica! 

sabato 2 novembre 2019

Ecco sotto una serie di schede didattiche utili per le attività didattiche relativamente alla matematica e in particolare destinate alla classe quinta della scuola primaria.

Il percorso didattico è utile per raggiungere obiettivi sull'operare con i numeri, tali schede sono utili anche come consolidamento o verifiche!


Per la quinta classe:

  • Matematica 5.1 - clicca qui (schede su: valore posizioale delle cifre; operazioni; problemi; milioni e miliardi; composizioni e scomposizioni; l'approssimazione; ragruppamenti multibase; le frazioni).
  • Matematica 5.2 - clicca qui (schede su: dal numero alla frazione e viceversa; frazioni e numeri decimali; Problemi, la percentuale; termometri e numeri relativi; variazioni termiche; misure di valore; la compravendita, il sistema metrico decimale; peso lordo, netto e tara; misure di tempo; espressioni aritmetiche).
  • Matematica 5.3 - clicca qui (schede su: gli angoli; il perimetro; misure di superficie; area di figure piane; circonferenza e cerchio; misure di volume; il peso specifico).
  • Matematica 5.4 - clicca qui (schede su: le isometrie; la rotazione; la similitudine; la probabilità; moda, media e mediana; temperatura e statistica).
Di seguito troverete una serie di schede didattiche utili per le attività didattiche relativamente alla matematica e in particolare destinate alla classe quarta della scuola primaria.

Il percorso didattico è utile per raggiungere obiettivi sull'operare con i numeri, tali schede sono utili anche come consolidamento o verifiche!

Per la quarta classe:

  • Matematica 4.1 - clicca qui (schede su: rappresentazione numeri sull’abaco; composizione e scoposizione numeri; operazioni; il migliaio; numeri oltre il migliaio; proprietà delle operazioni; multipli e divisori; le frazioni; numeri decimali). 
  • Matematica 4.2 - clicca qui (schede su: la compravendita; misure di tempo; misure di lunghezza, di capacità, di massa; peso lordo, netto e tara; le linee; gli angoli, le figure piane, il perimetro; le misure di superficie; l'area; la simmetria e la rotazione). 
  • Matematica 4.3 - clicca qui (schede su: la traslazione; gli enunciati; i quantificatori; la congiunzione, la negazione e i connettivi logici; le classificazioni; i problemi logici; le relazioni; statistica).

venerdì 25 ottobre 2019

Saper ascoltare, leggere e comprendere è una competenza da raggiungere nel corso della scuola primaria. Risulta fondamentale nel percorso di studi di ogni alunno sviluppare capacità relative al lavoro sul testo, qui vi propongo un lavoro da affrontare durante tutto l'anno scolastico (meglio in quinta, scuola primaria); questo quaderno operativo, partendo dalla storia di Pinocchio, propone un persorso didattico lineare di ascolto, lettura e comprensione ma anche esposizione orale e scritta. 




Le  risorse didattiche non sono mai abbastanza, siamo in continua ricerca per rendere il nostro lavoro fruibile a tutti... sulla letto-scrittura c'è tanto sul web, questa volta vi rendo disponibile un sussidiario di lettura per la classe prima, utile anche per chi mostra difficoltà (BES). 
Questo sussidiario è di facile utilizzo ed è molto intuitivo, risulta molto facilitatato grazie alle immagini e alle richieste semplificate, inoltre è legato agli apprendimenti. Qui è scaricabile gratuitamente ma la versione completa va acquistata presso la casa editrice o il commerciante della vostra zona o scuola.

Clicca qui per scaricare il sussidiario delle Letture Facilitate!

domenica 25 agosto 2019

La Commissione “Rubriche valutative e Compiti di realtà” dell'I.C.S. "G. Calò" di GINOSA (Ta) ha realizzato il presente repertorio di compiti autentici per i tre ordini di scuola: infanzia, primaria e secondaria di primo grado, al quale poter fare riferimento. 
L’iniziativa di promuovere una catalogazione di compiti autentici si pone come obiettivo di dare la possibilità di visionare una serie di compiti in uno spirito di confronto e condivisione attiva. La carrellata di compiti autentici raccolti vuole essere una proposta non solo e non tanto di esempi di prestazioni autentiche, quanto un invito a sperimentare una forma di valutazione diversa, a cui la scuola è chiamata rispondendo al cambiamento verso una didattica e un curricolo basato sulle competenze. 

sabato 24 agosto 2019

Ricominciano le scuole, è ora di togliere la polvere dai libri, di comprare nuove matite, quaderni, gomme. Non si può arrivare il primo giorno delle lezioni impreparati, e quindi ogni anno sono le corse nei negozi all’ultimo minuto. 

Ma quest’anno ci ricordiamo di acquistare le etichette adesive?

Si sa, i bimbi, soprattutto quando sono a scuola, perdono di continuo i loro oggetti, li lasciano semplicemente qua e là e poi, una volta tornati a casa: “Mamma, non trovo più il righello rosa!” “Ancora? Lo abbiamo ricomprato tre giorni fa!”
Questione di ordine? Forse sì, ma è abbastanza normale. Le novità, gli amici, la campanella che suona all’improvviso e non si capisce più nulla, si ha solo un pensiero: “Tornare a casa” e quindi ecco che si lascia tutto lì, sotto il banco e si corre verso l’uscita.
È incredibile, assurdo, sembra quasi che l’aula sia un buco nero dove gli oggetti di cartoleria entrano e poi improvvisamente scompaiono chissà dove, chissà perché.

La Lunga Storia delle Etichette Adesive

Quando eravamo noi piccoli si usava segnare direttamente con l’indelebile le cose che ci appartenevano, o con un semplice pezzetto di carta appiccicato con lo scotch, in maniera molto spartana, casalinga.
Ma come ci ricordiamo bene, dopo poco tempo tutto si staccava e si era punto a capo. “Di chi è questa matita tutta mangiucchiata? Sarà di Luca o di Giovanni? Non c’è scritto sopra nessun nome.”
Finalmente con gli anni sono anche cambiati i metodi per affrontare questo problema. Sono nati gli Stikets, un’azienda specializzata in queste etichette adesive tanto bramate dalle mamme, stanche di comprare e ricomprare ogni settimana le stesse cose.
Sono semplici da attaccare, divertenti da creare: ebbene sì, sono personalizzabili al 100%. Dai una occhiata qui: http://www.stikets.it/

Il Primo Biglietto da Visita: le Etichette Adesive

Un’etichetta adesiva è il primo biglietto da visita di un bambino, ecco perché questa azienda ha ideato delle etichette che in poco spazio riescono a mostrare non solo chi è il possessore dell’oggetto ma anche di avere un’idea sui suoi primi hobby.
A Marcello piace giocare a calcio? Allora perché non inserire un’immagine di un piccolo pallone affianco al suo nome?
A Martina piace ballare? Ed ecco che una bella ballerina colorata è proprio lì, nell’angolino dell’etichetta.
Questo è anche un modo per riconoscere i propri oggetti al primo sguardo, poi, essendo scritti non a mano, è naturale che non vi siano cancellazioni o sbavature tipiche degli indelebili.
Insomma, saggia è la scelta di chi le utilizza. Soprattutto perché fanno evitare le inutili corse al negozio ogni due o tre giorni.

Scegliere Stikets è scegliere qualità e efficienza! Visita il sito cliccando qui: http://www.stikets.it/

giovedì 15 agosto 2019

Trovo questo progetto dal titolo - UNA FAVOLA MATEMATICA «LA VOLPE E L’ASINO» - davvero interessante e completo. Si tratto di un progetto realizzato con il contributo della Regione Toscana e svolto dal 1° Circolo F. D. Guerrazzi Cecina.

"Il percorso in verticale ha coinvolto tutte le classi di scuola primaria e alcune sezioni della scuola dell’infanzia; ha approfondito contenuti specifici della matematica: le frazioni e competenze trasversali quali l’argomentazione (in linea con le Indicazioni Nazionali e con il lavoro svolto in LSS nei due anni precedenti). E’ iniziato puntando l’attenzione sul significato che i bambini attribuivano al concetto di «metà». Questa attività ci ha permesso di indagare sulle loro convinzioni e sull’evoluzione di questo concetto dall’infanzia alla quinta primaria. Il percorso intende rispondere all’esigenza di procedere con situazioni didattiche in cui i bambini abbiano modo di osservare, confrontarsi tra loro sulle scelte effettuate e verificare se ciò che volevano trasmettere viene interpretato correttamente dagli altri. 
Il contenuto matematico delle frazioni è stato affrontato con attività trasversali legate all’italiano, in particolare con il testo narrativo fantastico. In questa attività specifica è stato affrontato con l’insegnante l’aspetto di analisi degli elementi fondamentali della favola mentre la comprensione del testo è stata demandata ai bambini.
Gli alunni, attraverso il cooperative learning, hanno affrontato situazioni di problem solving con l’obiettivo di argomentare il proprio pensiero, prima ancora della precisione linguistica e della correttezza del contenuto".

Il progetto viene pubblicato qui a titolo di esempio di pruone pratiche didattiche e per consentire la riproposta in classe o farne progetto proprio (con le opportune modifiche).

sabato 2 marzo 2019

Ecco un altro quaderno operativo da stampare, utile per la prima elementare. Questa risorsa ripercorre per tappe un breve e semplificato percorso didattico di matematica. 

Questo quaderno operativo (75 pagine di attività) risulta utile sia per consolidare, come attività da proporre in classe, verifica o come compiti a casa.




mercoledì 27 febbraio 2019

Ecco a voi un altro quaderno operativo utile per la prima elementare. Questo eserciziario semplificato è composto da 80 pagine che ripercorrono in parte il pregrafismo e proseguono con obiettivi della letto-scrittura. 
Questa risorsa è scaricabile gratuitamente ed è ADATTA ad essere spampata poichè le pagine si presentano in bianco e nero e senza sbavature.

L'eserciziario è utile per il consolidamento, per attività di verifica o come compiti da svolgere a casa.



martedì 12 febbraio 2019

E' uno schedario semplice di Italiano, destinato alle classi quarte della scuola primaria. E' formato da 70 pagine tutte con una grafica gradevole, semplice e in bianco e nero... caratteristica necessaria per essere stampate con facilità e utilità. 

Il fascicolo è costituito da semplici ed efficaci schede didattiche, utili per il consolidamento, come verifiche o compiti a casa. 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...