martedì 21 ottobre 2008

Diversi sono i giornali che parlano di questo avvenimento accaduto ieri. In breve, dopo la manifestazione (con la presenza di oltre cinquemila studenti) che si è conclusa davanti al Rettorato dell'università di Palermo, dove era in corso un convegno al quale avrebbe dovuto partecipare il ministro Gelmini, gli studenti hanno cercato di forzare il cancello d'ingresso del palazzo Steri (trattenuti dalla polizia in stato antisommossa) sito in piazza Marina.
Il rettore Giuseppe Silvestri per calmare le acque è sceso in strada a parlare con gli studenti, sostenendo la propria oppositività ai cambiamenti previsti dalla riforma Gelmini. Inoltre ha promesso che il sito dell' università di Palermo sarà oscurato per protesta e sarà inserita solo una dichiarazione dello stesso Silvestri « su quanto sta accadendo nel mondo universitario». Il rettore ha poi dichiarato che spiegarà al prefetto il disagio che sta vivendo il mondo universitario.
Solo dopo questo intervento i manifestanti hanno iniziato ad abbandonare la piazza.
Anche in altre provincie d'Italia si è manifestato per il no al decreto Gelmini.

5 commenti:

  1. Ciao Carmelino, concordo pienamente con ciò che hai scritto, in bokka al lupo x il tuo nuovo blog, speriamo bene...
    La speranza è l'ultima a morire...
    abbasso la Gelmini

    RispondiElimina
  2. Grazie mille mary!!! sei unica!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao caro Carmelino mancavo solo io, il tuo blog è davvero interessante, molto bello complimenti sei sempre unico e speciale.
    Io dico no alla nuova riforma Gelmini, che vergogna, ribelliamoci tutti alle ingiustizie gratuite.

    RispondiElimina
  4. carmelino sono triste per la legge che è stata approvata, che vergogna, che tristezza, non ho parole :-(

    RispondiElimina
  5. maria rosaria4 marzo 2009 18:08

    nn riesco a registrarmi uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaa :-(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...