martedì 24 febbraio 2009

Non è facile avvicinare i bambini al mondo dell'arte, occorre innanzitutto suscitare in loro la curiosità e l'interesse nei confronti di una realtà nuova per loro. Spesso "l'arte" la troviamo ovunque nella nostra casa, nelle strade della nostra città, in chiesa... ma spesso ci troviamo a passare nella storia senza sofferrmarci neanche un secondo per osservare queste meraviglie...
Un primo approccio all'arte può arrivare dal supporto di programmi e ipertesti opportunamente prediposti per favorire quell'atteggiamento positivo e la curiosità necessaria che, una volta indotti, accompagnerà il ragazzo in tutta la sua vita. Uno tra queste risorse online è "Eplorando l'arte", nato da un'idea di un'azienda, la Bayer, ed è rivolto ai bambini di scuola primaria e ai ragazzi di scuola secondaria di primo grado attraverso due percorsi differenziati in cui un personaggio che assume le sembianze di un pennello animato che guida alla conoscenza di Mirò, Chagall e Kandinsky, cercando di suscitare in loro emozioni e riflessioni e di costruire quella necessaria consapevolezza della ricchezza del patrimonio artistico mondiale. Ricchezza che diventa idividuale e sociale.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...