martedì 30 aprile 2013

Lavoro e malattia. Un binomio sempre più difficile in un mercato ferito da una flessibilità che non guarda più in faccia a nessuno e la malattia spesso viene vissuta come un incidente di percorso. La casa editrice digitale Quintadicopertina http://www.quintadicopertina.com/ in collaborazionecon l'Associazione Italiana Sclerosi multipla hanno realizzato una serie di guide digitali che possono essere scaricate gratuitamente al seguente indirizzo

La guida Lavoro e Sclerosi Multipla intende fornire una serie di strumenti utili per chi cerca lavoro, le forme di sostegno all'occupazione, ma anche delle indicazioni utili su che cosa si deve fare quando una persona si ammala di sclerosi quando già sta lavorando. Sappiamo che uno dei problemi del precari è proprio questo. Un precario deve avere una salute di ferro e la malattia è vissuta quasi come una forma di dispetto da parte di alcuni datori di lavoro e per una parte della società dominata dal demone della produzione sfrenata e dal profitto a tutti i costi. La guida,infatti, contiene anche un capitolo importante che si intitola. Mobbing e discriminazioni che approfondisce la questione di chi non solo deve fronteggiare il dramma della malattia,ma chi deve fare i conti anche con un secondo dramma. Il mobbing sui luoghi di lavoro. A chi mi devo rivolgere? Quali sono le strade che devo seguire per essere tutelato dai torti subiti dai miei capi e/colleghi? Le guide forniscono queste e tante altre risposte, utili non solo a chi deve fare i conti con la sclerosi multipla, ma anche a tutti i professionisti che gestiscono gruppi di lavoro e sono responsabili di aree,reparti o società. Il link sopra indicato vi permette di accedere e scaricare gratuitamente anche una seconda guida digitale che si intitola: “Agevolazioni per chi assiste”.Cosa succede quando la disabilità ci costringe a rimanere a casa? Quali sono i nostri diritti e l'assistenza che possiamo accedere? La malattia è un dramma, ma non c'è peggior dramma che rimuoverla o far finta che non esiste.


0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...