domenica 5 ottobre 2014

La Festa dei nonni è una ricorrenza civile introdotta in Italia con la Legge 159 del 31 luglio 2005, quale momento per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società in generale.
Viene festeggiata il 2 ottobre, data in cui la chiesa cattolica celebra gli Angeli custodi. 
Il fiore ufficiale della Festa dei Nonni è il Non-ti-scordar-di-me e la canzone ufficiale è "Tu sarai",  scritta e realizzata nel 2005 dal cantautore Walter Bassani nell'ambito del progetto di comunicazione sociale della FAI (Federazione Autotrasportatori Italiani).

In diverse scuole è una occasione importante, si festeggiano i nonni invitandoli a scuola e a raccontare e raccontarsi... gustando magari torte e dolcetti preparati proprio da loro!
Bello è il momendo delle filastrocche, dei girotondi e delle canzoncine... momento didattico ma nello stesso tempo celebrativo oltre a far parte della didattica delle emozioni!

Come detto prima nella scuola dell'infanzia si può far realizzare un semplice lavoretto da donare ai nonni (un fiore per coppia)... Ecco come realzzare il fiore dei nonni:

Materali: 
  • Cartoncino verde
  • tovaglioli azzurri
  • colla vinilica
  • glitter o brillantini in polvere
Disegnare un modello su cartoncino bianco (ci servirà come linea guida per ritagliare con le forbici):
- sia dei petali, realizzati poi tramite i tovaglioli (cercate con la spillatrice di sovrapporli un po')
- sia della base in cartoncino verde
Una volta ritagliati vanno assemblati insieme, il cartoncino verde accoglierà come base i petali  incollati con una goccia di colla al centro (cercate di piegare un po' la sagoma verso l'interno). Successivamente con un penello si distribuisce sui petali un po' di colla vinilica e si cospargono i brillantini color oro...
Ecco il risultato:

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...