venerdì 6 marzo 2015

Nelle Linee Guida DSA è indicato esplicitamente che la famiglia deve autorizzare tutti i docenti del Consiglio di Classe, nel rispetto della privacy e della riservatezza del caso, ad applicare ogni strumento compensativo e le strategie dispensative ritenute idonee, previste dalla normativa vigente. 
Pertanto non è obbligatorio fornire spiegazioni agli altri alunni, però si suggerisce che la condivisione delle difficoltà dello studente DSA con i compagni faciliti per il docente l’applicazione di quanto previsto dalla normativa. Qualora ciò non sia possibile, ad esempio quando uno studente preferisce non divulgare la sua situazione, è il docente stesso che deve individuare il metodo migliore per rispettare la sua privacy, applicando ugualmente quando previsto dalla normativa.

Si consiglia agli insegnanti di indicare tutte le decisioni su tale argomentazione nel PDP.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...