domenica 24 maggio 2015

Il Quaderno della Ricerca #13: Lingue straniere e disturbi specifici dell’apprendimento, a cura di Michele Daloiso, è inteso a delineare le basi teorico-metodologiche che contraddistinguono il lavoro di progettazione di risorse glottodidattiche condotto dagli studiosi afferenti a GloBES e DEAL.

Il riconoscimento ufficiale dei disturbi specifici dell’apprendimento e dei bisogni speciali da parte della  scuola italiana, e il conseguente quadro normativo disposto a tutela degli studenti con queste specificità, sanciscono la necessità di rinnovare le pratiche educative per raggiungere anche gli allievi “più difficili”, che non sembrano trarre beneficio dalla didattica tradizionale. Nell’affrontare questo tema, l’Autore ha adottato un approccio che parte dalla ricerca teorica e dai risultati di alcune indagini afferenti a GloBES e DEAL, per arrivare alla definizione di principi di riferimento per la progettazione di materiali più accessibili non solo agli alunni con BES, ma a tutti gli studenti. Esempi significativi di tali materiali si trovano nelle schede operative in appendice.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...