domenica 26 novembre 2017

Le tabelline sono un ostacolo abbastanza complesso nella scuola primaria, specialmente per i bambini con DSA affrontare il calcolo è davvero complicato così come lo studio delle tabelline. Inizio dicendo che gli alunni discalculici devono essere esonerati dallo studio mnemonico delle tabelline, esse devono essere fornite come strumento compensativo per operare con i numeri.
Diverse sono le strategie per facilitare esecuzione di operazioni come le divisioni. Le tabelle della moltiplicazione ci vengono di aiuto e si prestano benissimo come strumento che aiuti l'alunno a superare le difficoltà. Vi fornisco un esempio per farvi capire meglio.

Osservate:
 
 L'esempio è chiaro, vediamo la seconda fase: 
 
Quindi basta avere le tabelle della moltiplicazione (in linea) per facilitare l'esecuzione della divisione.
Le tabelline possono essere costruite in classe con gli alunni oppure preparati al pc o scaricate dal web.
TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

0 commenti:

Posta un commento