giovedì 2 novembre 2017

Il corsivo è la forma di scrittura a mano più evoluta, quella in cui le forme sono eseguite con il minor numero di tratti e sollevamenti di penna, consentendo al pensiero di fluire sul foglio. La scrittura a mano è intimamente legata all'espressione della persona e può affiancarsi naturalmente all'uso di strumenti elettronici, ampliando così i linguaggi e i mezzi espressivi. A tal proposito vi presento una sperimentazione condotta dalla Dott. Anna Rochi sull'apprendimento del corsivo a scuola. E' un documento da leggere e conservare, diversi sono i suggerimenti da adottare.

Chi è Anna Ronchi: Diplomata in Calligrafia e Rilegatura a Londra nel 1989, fondatrice nel 1991 dell’Associazione Calligrafica Italiana, lavora come calligrafa sia in campo commerciale che in campo artistico. Ha insegnato in numerose scuole di grafica e design e ha tenuto laboratori di calligrafia in Italia e all’estero. Negli ultimi anni ha iniziato ad interessarsi di temi relativi alla scrittura dei bambini, influenzata dall’insegnamento di Rosemary Sassoon. 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...