venerdì 20 marzo 2009

Con una circolare dello scorso febbraio, l'Agenzia delle Entrate ha precisato che il bonus familiare una tantum di 1000 euro, previsto dalla normativa per i nuclei con un reddito annuo fino a 35.000 euro, debba essere erogato a tutte le famiglie dove c'è un portatore di handicap. Viene così corretta quella che appariva una evidente sperequazione presente nella precedente interpretazione dell'articolo 1 del d.l. 29 novembre 2008, n. 185 convertito nella legge 14 del 27 febbraio 2009. Scaduto il 28 febbraio scorso quello per chi ha scelto il 2007 come anno di riferimento, resta invece ancora tempo fino al 31 marzo 2009 se si sceglie il 2008. Le domande devono essere presentate al datore di lavoro o all'ente pensionistico. Qualora il beneficio non sia erogato dal sostituto d'imposta, la domanda deve essere presentata direttamente all'Agenzia delle Entrate entro il 30 aprile 2009 per il 2007, entro il 30 giugno 2009 se riferita al 2008. Sul sito dell'agenzia è disponibile un apposito modulo che può essere trasmesso solo per via telematica anche con l'ausilio degli intermediari abilitati.

PER APPROFONDIRE:
Legge 14/2009
Istruzioni e moduli
Il sito dell'Agenzia delle Entrate
Gazzetta Ufficiale: il testo del decreto

(Fonte: http://www.disabili.com/).

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...